18 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > SERIE C

04/03/2012 UNDER 12: AZZURRA VOLLEY - VARLUNGO VOLLEY 1 - 2

05-03-2012 13:31 - SERIE C
Con gli occhi abbottonati facciamo un po´ di fatica a capire perchè le strade sono così tranquille, poi ci ricordiamo che è Domenica e che sono le 7.30....

Cielo grigio, il calendario della coppa ci ha assegnato la trasferta più inclemente dal punto di vista della sveglia: alle 8.30 dobbiamo essere a S.Casciano.

Nonostante l´ovatta che ci avvolge siamo sorridenti e fiduciosi, andiamo a far visita alla squadra ultima in classifica, le nostre ragazze sono prime, quindi......

Invece la giornata si rivelerà grigia non solo sotto l´aspetto meteo ma ahimè anche dal punto di vista agonistico.

Pronti via, si parte, primo set che sembra avviarsi secondo le prevsioni, nonostante qualche errore di troppo la nostra squadra prende il largo, almeno fino alla seconda metà del set, da questo momento le nostre piccole atlete decidono che è il momento di raccogliere tutto il patrimonio di errori visti dal mini volley in poi, e che sembravano dimenticati, e di metterli in mostra tutti insieme.

Attoniti assistiamo così ad un piccolo festival degli orrori, la squadra che "sembrava disegnata in campo" forse credeva di esserlo anche ieri ma quello che ne è risultato è stato solo uno scarabocchio di forma e ordine assolutamente indefiniti.

Le ragazze cominciano a sbagliare tutto, ma l´errore più evidente è che vanno semplicemente dietro al pallone, senza pensare a schemi e posizioni, per non farsi mancare niente cominciano a sbagliare anche qualche servizio di troppo, le avversarie rimontano, col fiatone riusciamo a chiudere il set per 25 a 22.

Secondo set stesso cliché, le nostre ragazze mostrano alle ultime in classifica cosa non bisogna fare se vogliamo vincere qualche partita, il coach Linda sembra una pentola a pressione non sa se esplodere o se aprire la valvola senza fare danni (fisici).

Il gap tecnico e fisico a notro favore fa si che riusciamo a segnare anche il secondo punto, chiudiamo il set con un 25 a 20 ma quello che abbiamo visto non è piaciuto a nessuno tantomeno al coach.

Le premesse per il terzo set, tradizionale punto debole della nostra squadra, non sono buone, infatti la squadra avversaria, che si limita a non sbagliare, va in vantaggio e incredibilmente prende il largo, quando assistiamo agli errori anche sul servizio delle atlete in questo senso più affidabili cala il sipario sul set (16 - 25 !!!) e la rassegnazione sul volto del coach.

Da segnalare, per grinta, concentrazione e la giusta cattiveria la buona prova di Costanza Neve e Eleonora Morfini.

Purtroppo non siamo più in vetta alla classifica i troppi set regalati agli avversari hanno consegnato il primo posto al S.Piero a Sieve che verrà a farci visita domenica prossima, inutile sottolineare che per avere ragione del S.Piero occorrerà che le nostre ragazze si presentino con tutt´altra grinta e concentrazione all´appuntamento.

Alla prossima


Realizzazione siti web www.sitoper.it