25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 12

19/02/2012 UNDER 12: US VOLLEY CLUB LE SIGNE - VARLUNGO VOLLEY 1 - 2

21-02-2012 08:43 - UNDER 12
Credo che il gruppo di genitori, dirigenti, fratelli e affetti vari, che assiduamente segue le imprese delle nostre piccole U12, prima o poi finirà con l´adottare un motto che al momento calza a pennello col nostro coach Linda: "I know my chicken".
Linda, da bravo coach, conosce a menadito le sue "pollette" e già in fase di riscaldamento capisce che tipo di prestazione offrirà la sua squadra, di conseguenza, nel prepartita, l´espressione del suo viso diventa, per noi torcida, un barometro quasi infallibile, ieri il barometro segnava "coperto".
Infatti per la nostra squadra è stata una giornata in chiaro scuro, fra i fattori positivi possiamo annoverare: il risultato, una vittoria fuori casa è sempre un fattore positivo, il buon esordio di Eleonora Pallini, la consapevolezza dei propri mezzi acquisita dalla nostra squadra che gioca con più tranquillità, la "precisione" nei movimenti che ha caratterizzato le ultime prestazioni , l´efficacia dei servizi e l´ottima prestazione offerta da Giulia Poggianti che ha dimostrato di essere in uno stato di grazia soprattutto sotto rete.
Fra i fattori negativi dobbiamo citare un vecchio difetto: il calo di concentrazione che ogni tanto "narcotizza" le nostre piccole, portandole a commettere qualche errore di troppo, soprattutto in fase di ricezione, prova ne è che spesso dopo una "risciacquatina ad personam" del coach la prestazione della "risciacquata" si incanala su altri binari.
Il primo set è scivolato via senza difficoltà, la nostra squadra ha dominato senza grossi problemi chiudendo col punteggio di 25 a 9.
Nel secondo set le ragazze, complice qualche dormitina, hanno commesso qualche errore di troppo, sia in ricezione che in attacco, ma hanno comunque chiuso senza affanni anche il secondo set (25-16).
Come domenica scorsa, anche questa volta, nel terzo set, le nostre piccole hanno deciso di dispensare un po´ di suspence: al loro vistoso calo è corrisposta una naturale crescita dell´avversario, sul finale del set con la nostra squadra avanti di 20 a 16 ci è stato negato, al termine di uno scambio convulso, un punto evidentissimo, questo ha segnato la fine della partita: la squadra avversaria ci ha agganciato sul 23 pari, le nostre ragazze non sono riuscite a trovare il "colpo di reni" come avvenuto nella precedente gara e hanno perso il terzo set per 23 a 25.
Complimenti per la vittoria e il primo posto in classifica un po´ meno per "piglio"

Realizzazione siti web www.sitoper.it