26 Settembre 2020
News

TORNEO REGIONALE DI PONTEDERA - 8 DICEMBRE 2012

10-12-2012 11:45 - UNDER 14 SANCAT-RINASCITA
Una splendida avventura il Torneo regionale di Pontedera, sia sul confronto sportivo che umano che ha sicuramente arricchito le nostre ragazze che hanno giocato partite facili ed altre più combattute, e che ci hanno portato ad un primo posto ben meritato. Meglio di tante parole una descrizione di alcuni flash del torneo che come cartoline indelebili descrivono cosa è successo quel giorno.
L´arrivo al palasport di Vicopisano durante il riscaldamento delle squadre avversarie del nostro girone e subito l´ambientamento agonistico dei genitori con eccitanti e timorose ipotesi sull´esito del torneo.
La prima vittoria e la seguente entrata in campo delle prossime avversarie, che si avvicinano alle nostre giocatrici per congratularsi per il risultato ottenuto e dalle nostre contraccambiato amichevolmente.
Seconda vittoria, l´applauso di soddisfazione del nostro pubblico, mescolato con quello del pubblico avversario che ci faceva concludere con soddisfazione le nostre qualificazioni del mattino.
Repentino pranzo e di nuovo verso il palasport con le ulteriori ipotesi dei genitori, ormai totalmente coinvolti, riguardo i successivi incontri con le squadre decisamente più forti.
La qualificazione per ottenere l´accesso alla finalissima, un difficoltoso incontro con un primo set vinto a fatica ed un successivo calo che ci ha fatto perdere il secondo set. Nel terzo ed ultimo set, la reazione del voler vincere che ci ha portato alla vittoria dell´incontro e l´accesso alla finalissima.
La finale, il palasport quasi pieno con un pubblico delle grandi manifestazioni. Una squadra avversaria valida soprattutto per una giocatrice decisamente forte ed il fischio dell´arbitro federativo che dava inizio all´incontro. Le avversarie subito ci aggrediscono con l´attacco di quella giocatrice, ma anche con l´atteggiamento dell´allenatrice avversaria che riusciva ad inserire disordine nella nostra squadra. Un tempo chiamato dal coach per ciò che stava succedendo verso la sua squadra, il rientro in campo e la situazione che non cambiava. Da lì il secondo e successivo tempo chiamato di nuovo dal coach, decisamente irritato e con una diversa tonalità che le ragazze hanno inteso e che la squadra ha fatto suo e da lì la reazione che punto dopo punto che ci ha fatto vincere quel nostro primo set. Si cambia campo, mantenendo lo stesso agonismo, la stessa determinazione e volontà di vincere che lo si percepiva in tutte le ragazze in campo che in panchina. L´inizio del secondo set con grinta e determinazione che fin dai primi punti a trascinato il rinascita e tutto il pubblico presente in uno straordinario quadro agonistico fino al cadere dell´ultima palla nel campo avversario che ha fatto esplodere di gioia le ragazze con lacrime e soddisfazione, ed alcuni genitori ha fatto luccicare gli occhi. La premiazione, le congratulazioni e la stessa gioia negli sguardi di ragazze e genitori e poi verso casa con una gioia in più nel cuore.
Brave ragazze, brave di cuore, cercate di mantenere lo stesso agonismo e desiderio di vicere.

Realizzazione siti web www.sitoper.it