05 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 13

UNDER 13 GIRONE F 04/11/2012: EURORIPOLI - VARLUNGO VOLLEY 3 - 0

05-11-2012 12:35 - UNDER 13
Sembra che ci siano dei fattori ricorrenti che caratterizzano il cammino delle nostre ragazze in questo campionato, alcuni positivi, altri negativi, su alcuni si potrà porre rimedio, su altri probabilmente no.

Prendiamone in esame alcuni: 1) la nostra squadra è carente in "centimetri", anche domenica abbiamo perso da un avversario che ci sovrastava fisicamente; 2) il cambio di palestra, dopo Reggello anche ieri abbiamo dovuto fare un "trasloco" per poter disputare la partita; 3) la grinta altalenante delle nostre ragazze, passiamo da prestazioni lodevoli da questo punto di vista ad altre veramente incolori.

L´aspetto dei "centimetri", a meno di improbabili esplosioni ormonali, rientra ovviamente in quelli a scarsa probabilità di soluzione; i "traslochi", forse l´aspetto più folkloristico, li abbiamo subiti per la scarsa organizzazione delle altre società, quello di domenica poi è stato un po´ fantozziano, abbiamo fatto il riscaldamento in un pallone che odorava di "supertele" (l´incontrollabile e super leggero pallone della nostra infanzia), aveva un´illuminazione da oscuramento bellico, ma soprattutto non garantiva una totale permeabilità, con la conseguenza che il campo presentava chiazze di asciutto alternate a zone decisamente umide e scivolose, tristissima l´alternativa, dove si è disputata la gara, uno stanzone più adatto ad un poliambulatorio o ad un torneo di briscola, che ad una palestra, sicuramente non idoneo a termini di regolamento per l´esiguità degli spazi attorno al campo.

Veniamo all´aspetto più dolente: la grinta messa in campo dalle nostre ragazze, dopo l´eccellente prova sul campo di Empoli, domenica abbiamo assistito ad una prova molto più scialba, abbiamo perso da un avversario più forte ma tecnicamente non trascendentale, la grinta e la convinzione devono essere le armi in più della nostra squadra: dove non arriviamo coi centimetri ci dobbiamo arrivare (almeno in parte) con le unghie e con i denti, invece pur giocando benino alcune delle nostre ragazze domenica hanno dato l´impressione di essere li solo per assolvere il "compitino", ne è risultata una sconfitta più pesante di quella subita dal Cascine squadra di altra categoria rispetto alla Euroripoli.

Il primo set se ne è andato molto rapidamente, qualche errore di troppo della nostra squadra, un po´ di confusione in fase di ricezione, attacchi debolucci e qualche nastro sfortunato ci hanno fermato a 12 (!), senza che l´avversario facesse troppa fatica.

Più combattuto il secondo set, partiamo benino ma verso metà set siamo di nuovo pesantemente sotto senza dare mai l´impressione di poter rimettere in discussione la partita, ci fermiamo a 16.

Terzo set giocato con più grinta combattiamo di più su ogni singolo pallone, si vede qualche muro ben riuscito, qualche attacco più deciso ma il punteggio ci mortifica ci fermiamo a 13.

Nell´incontro col Cascine l´avversario, fortissimo, si è dovuto sudare ogni singolo punto, la nostra squadra è uscita a testa alta da quella sconfitta, l´Euroripoli invece, avversario più modesto, ha portato a casa un tre a zero senza sudare più di tanto, deve essere chiaro alle nostre ragazze che crescere tecnicamente si può, ma se non ci mettiamo la testa non si va da nessuna parte.

Da segnalare le ottime prove di Costanza Neve, Ginevra Naldini e Lisa Tognozzi, un nota di merito per l´atteggiamento, la grinta ma soprattuto per la volontà messa in campo va a Costanza Giovacchini, Eleonora Morfini e Matilde Meriggioli.

Realizzazione siti web www.sitoper.it