01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 13 UISP

UNDER 13 UISP 11/11/2012: GREVE - VARLUNGO VOLLEY 2- 1

12-11-2012 15:01 - UNDER 13 UISP
Domenica deludente per la nostra squadra, andiamo a far visita alla capolista Greve che si rivela una squadra superiore alle due precedenti incontrate fin qui ma decisamente alla nostra portata...... se le nostre ragazze non avessero dimenticato di giocare il primo set.

Dopo il poliambulatorio dell´Euroripoli (campionato fipav) stavolta veniamo ricevuti nel loft del Greve, stesso stanzone, questo un po´ più alto, si può fregiare di un po´ di travi, del resto siamo in pieno Chianti, ma ahimè manca il caminetto, peccato perchè visto il meteo un po´ di salsicce e due marroni cotti sulle braci non stonerebbero.

Invece sulle braci le nostre ragazze ci sdraiano la coach e la torcida, loro incantate dall´atmosfera autunnale (si sa siamo una squadra tanto sensibile) e il Greve a cucinarci il primo set, le ragazze cominciano contratte, forse intimorite dalla prestanza fisica della torre avversaria che, come per magia, sembra calamitare tutti i palloni, non solo quelli alzati dalle compagne ma anche quelli che dovrebbero essere i nostri attacchi, chiudendo in modo perentorio numerosi punti, andiamo sotto per 8 a 0, la reazione è timida non diamo mai l´impressione di poter recuperare, perdiamo il set a 16.

Secondo set: la torcida non ci sta a vedersi cucinare così, le ragazze tornano in campo con un altro piglio , dopo aver reagalato il primo set si capisce che è iniziata un´altra partita e che l´avversario è decisamente alla nostra portata.

Il loft messo a disposizione dal Greve non consente di contenere, come il Gramsci/Bernabeu, il ribollire della torcida che subisce un ingiusto richiamo da parte dell´arbitro: una delle ragazze del Greve, la torre, ha avuto un cedimento, ma non è nostro costume fare pressione sulle ragazze avversarie e infatti il malinteso si risolve, le urla e gli sfotto´ erano indirizzati unicamente alla nostra squadra che (insieme alla torcida) segna il punto, vinciamo il set per 25 a 21.

Terzo set con la nostra squadra che ancora una volta sembra mollare un po´ il gioco non è esaltante anche se apprezziamo, ancora una volta, la voglia di osare, costruiamo bene ma commettiamo troppi errori, regaliamo troppi punti e finiamo col perdere anche il terzo set, ci fermiamo a 19.

La prova del collettivo lascia un po´ perplessi abbiamo perso una partita che potevamo senz´altro vincere, dal punto di vista della classifica niente è perduto ma bisogna metterci un po´ di cattiveria e concentrazione in più.

Bella prova soprattutto in attacco di Lucrezia Labardi

Realizzazione siti web www.sitoper.it