03 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 13 UISP

UNDER 13 UISP 25/03/2013: VARLUNGO VOLLEY - PUNTO SPORT 1 - 3

26-03-2013 10:49 - UNDER 13 UISP
Lunedì sera al palazzetto Gramsci abbiamo ospitato il Punto Sport Volley, quasi uno scontro diretto in quanto le due squadre erano appaiate in classifica, purtroppo anche questa volta abbiamo confermato la tradizione del Lunedì sera che, indipentemente dall´esito finale, non ci ha mai visto disputare grandi prestazioni.
Alcune ragazze sono apparse un po´ stanche, pesanti sulle gambe, poco reattive, fattori che ci hanno fatto assistere ad un catalogo degli errori così completo da non trascurare nessuno dei fondamentali di questo sport.
Non siamo in grado di enumerare gli attacchi finiti in rete a causa di approcci fiacchi fatti di rincorse corte e braccia lente, i palleggi a misura si sono contati sulle dita di una mano, un po´ meglio la statistica degli appoggi, da dimenticare il numero di palloni che si sono abbattuti nella nostra zona sei perchè la squadra rimaneva troppo lunga.
Eppure, come già scritto troppe volte, anche questo avversario si è dimostrato, dal punto di vista tecnico, decisamente alla nostra portata.
Diverso l´aspetto della freschezza atletica, le ragazze del Punto Volley sono apparse decisamente più in palla delle nostre, i quattro set previsti dal regolamento UISP non hanno fatto altro che accentuare, negli ultimi due set, questa differenza.
Primo set, si intuisce subito che non è una grande serata, la nostra squadra è sprecisa negli appoggi di conseguenza non attacchiamo come dovremmo, le avversarie sono molto compatte e si difendono senza affanni, andiamo subito sotto per 5 a 11, alcune delle nostre ragazze mostrano subito scarsa reattività, primi cambi, recuperiamo terreno ci portiamo sul 15 a 17, anche il Punto Volley commette i suoi errori, soprattutto in attacco, ma le nostre hanno più fantasia, oltre agli attacchi ci mettiamo un errore su battuta e un paio di ricezioni modello museo delle cere, passiamo da un passivo di 16 a 20 ad un critico 20 a 24, la squadra è lunga, le gambe ferme, le avversarie ci martellano in zona sei, perdiamo il set fermandoci a 22.
Secondo set, risulterà l´unico set giocato in modo accettabile dalle nostre ragazze, dopo un inizio incerto la squadra si rimette in carreggiata andiamo in vantaggio e lo manteniamo fino al 18 pari, piccolo brivido per una serie di prodezze difensive (sempre da museo) ma riprendiamo il controllo e chiudiamo il set fermando il Punto Volley a 21.
Terzo set, si chiude il museo delle cere per aprire quello degli orrori, partenza sprint, ma a retromarcia: quattro errori in attacco con palla depressa che scivola a metà rete, un paio di errori delle avversarie ci portano sul 3 a 8, andiamo avanti assistendo ad una brutta partita con errori da parte di entrambe le squadre, la piccola fragile diga di sabbia del Varlungo regge fino metà set, poi anche la modesta risacca del Punto Volley riesce a spazzarla via, non ne indoviniamo più una perdiamo il set per 16 a 22.
Quarto set, uno dei più brutti visti fino ad oggi, le due squadre sbagliano tantissimo, la nostra squadra è sempre più ferma, anche in questo caso teniamo fino a metà set poi cediamo del tutto, chiudiamo la via crucis fermandoci a 17.
Le ragazze che domenica avevano offerto una buona prestazione per la coppa Fipav non hanno saputo ripetersi nella partita di lunedì sera, è apparso evidente un certo affaticamento, peccato, perdere così fa un po´ male.

Realizzazione siti web www.sitoper.it