24 Febbraio 2021
News
percorso: Home > News > UNDER 14

UNDER 14 GIRONE G: 14/02/2015: RINASCITA VOLLEY - BACCI CAMPI 3 - 2

16-02-2015 13:20 - UNDER 14
Terza partita del girone, il calendario, sabato pomeriggio, sul campo di casa, ci ha assegnato, le ragazze del Bacci Campi leader della classifica del girone G.

Terza partita e seconda vittoria al quinto set per le nostre fanciulline che sembrano ben decise a testare, di partita in partita, la tenuta dei nostri nervi e delle nostre arterie.

Una vittoria al quinto set, e per di più in rimonta, lascia sempre un senso di euforia, con litri di endorfine da smaltire nel dopo partita, una vittoria al quinto set, comunque maturi, è sempre più esaltante di una al terzo al di là delle analisi tecniche e dei punti in classifica.

Questo match ci ha fatto capire che la squadra di Campi non è prima per caso: squadra non eccelsa dal punto vista tecnico e fisico ma tostissima, dotata di una capacità difensiva che non lascia cadere un pallone, per battere una squadra così serve una partita quasi perfetta: se attacchi col freno a mano tirato perdi, la dinamica della partita ha confermato questa teoria.

Primo set che ci ha visto sprecare tutto quello che potevamo, palleggio e appoggio, questi due fondametali della pallavolo hanno latitato per tutta la frazione di gioco, nonostante questo la partita l´abbiamo fatta noi, i punti pure, i nostri e quelli per il pallottoliere avversario, teniamo fino al punteggio di 8 pari, poi sbandiamo senza riuscire a gestire il pallone, regaliamo una serie infinita di punti, andiamo sotto per 14-20, perdiamo, con una bella serie di nastri sfavorevoli per 18-25.

Secondo set che ci vede partire un po incerti, l´attacco aggiusta un po´ la mira ma la gestione del pallone e il palleggio restano decisamente migliorabili, match in equilibrio fino al giro di boa poi dal 16-14 le fatine premono sull´acceleratore e chiudono per 25 a 18.

È evidente che se le nostre ragazze giocassero come sanno fare non ci sarebba partita, ma fino a questo momento le avversarie hanno ripreso tutto, limitandosi spesso a rimandare di qua la palla, un po´ di fortuna e i troppi errori hanno fatto il resto.

Il copione del terzo set sembra scritto da qualche abile sceneggiatore di hollywood: la disperazione, il riscatto, il finale triste ma dignitoso.

Partenza da non credere: fatine in stato di coma, le avversarie passeggiano rischiando di farsi ghiacciare il sudore addosso e aumentando il vantaggio, 1-10 e 4-13 i parziali, poi la lentissima inesorabile rimonta intervallata da un paio di nastri "da circo" a favore delle ragazze del Bacci, vediamo scorrere i punteggi: 8-19; 12-20;18-22 fino ad un insperato 21-23.

In questi casi spesso la squadra che ha subito la rimonta viene colta da "braccino" ma ci pensano le fatine: una ricezione inguardabile su serv avversario regala anche il 24° punto alla squadra di Campi, le nostre ragazze trovano la forza di riavvicinarsi ma sul 23-24 la voglia di strafare (benedetta gestione del pallone) gli fa concludere in malo modo un attacco, perdiamo per 23-25.

IV set

Sembra un´altra partita, evidentemente, nonostante la "misericordia", il braccino si è impossessato delle avversarie, mentre le nostre viaggiano sull´onda positiva del finale del set precedente, fatto sta che questa frazione non ha mai storia: più sicure e anche più smaliziate le nostre ragazze sotterrano il Bacci: 6-0;10-1; 19-7 i parziali che ci portano al finale di 25 a 8; 2 a 2 e palla al centro

V set

Inizio equilibrato ma solo grazie a qualche distrazione della nostra squadra, dal 5-5 appare chiaro che le avversarie hanno mollato, le fatine finalmente giocano in scioltezza e portano a casa il match, dopo più di 2 ore (!), con un perentorio 15-5.

Vittoria esaltante per la dinamica ma non dal punto di vista tecnico, con palleggio e appoggio balbettanti nei primi due set e un po´ di errori di frenesia nel proseguo del match.

Bravissime comunque le nostre ragazze a non mollare e a conquistare la vetta della classifica affiancando proprio le ragazze del Bacci.

Realizzazione siti web www.sitoper.it