28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 16

UNDER 16 GIRONE A - 01/10/2015 - POL REMO MASI - RINASCITA BLU 3 - 0

02-10-2015 13:42 - UNDER 16
Seconda giornata di campionato con trasferta serale alla Rufina, sul campo della Remo Masi, merenda-cena e partenza tempestiva per scavallare, nei tempi, l´atavico imbuto della Val di Sieve: l´indomito semaforo delle Sieci, incubo di generazioni di pendolari.
Missione compiuta arriviamo nei tempi, missione non compiuta invece quella delle nostre fanciulline che, purtroppo, ancora una volta, si scontrano contro una squadra più forte, soprattutto sul piano fisico, impegno e applicazione non mancano ma il risultato è ancora un secco 3 a 0 per le avversarie.
Piccolo passo indietro rispetto alla prestazione offerta contro l´Ariete, soprattutto in attacco le nostre ragazze sono state meno incisive, troppi gli errori che hanno consentito alla Remo Masi, forte di una prestazione veramente valida, di condurre il match senza andare mai in affanno se non nel corso del terzo e ultimo set.
Le ragazze della Rufina servono molto bene, sostenute da una buona fase di attacco sbagliano poco mettendo in banca la prima metà del set prima che le nostre si rendano conto di essere in campo, ci fermiamo a 17.
Un fattore nuovo ci porta a regalare una media di tre punti a set alle avversarie: la rete, si quella che c´è sempre stata da quando le nostre fatine praticano questo sport ma che, da quest´anno, non può essere minimamente sfiorata da chi partecipa attivamente all´azione, invece le nostre ne sembrano attratte irresistibilmente, un po´ come le zanzare con le lampade dalla luce blu.
Le nostre zanzarine impattano la barriera a quadretti con la perseveranza tipica del kamikaze, per fortuna che, a sostituire il sinistro rumore della scarica elettrica accompagnato dall´ odorino di peletti bruciacchiati, arriva solo il fischio dell´arbitro e, ahinoi, il punto per le avversarie.
Rivediamo il gioco vero solo a metà del secondo set, ma le nostre avversarie non mollano di un centimetro, perdiamo anche questo set, 18-25.
Terzo set più emozionante con la nostra squadra che si porta avanti fino a 19-15, ma poi, errorino dopo errorino, si lascia riagganciare dalle avversarie sul 23 pari, è il requiem della nostra partita, ci fermiamo qua.
Peccato perché, nonostante la partita non abbia mai dato l´impressione di essere in discussione, le nostre ragazze non sono riuscite a migliorarsi rispetto all´esordio, anzi ci hanno messo qualche errore in più, la conquista del primo punto è ancora rimandata ma, se l´impegno e l´applicazione restano questi, non abbiamo dubbi che, comunque vadano i risultati, questo sarà un anno di crescita per tutto il gruppo.
Brave comunque!

Realizzazione siti web www.sitoper.it