02 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 16

UNDER 16 GIRONE A - 14/10/2015: EURORIPOLI BIANCA - RINASCITA BLU 3 - 1

16-10-2015 08:53 - UNDER 16
L´umidità. Tecnicamente è il rapporto tra la pressione parziale del vapore miscelato con l´aria e la sua
pressione di saturazione in quelle determinate condizioni di pressione e temperatura ... ic´che??? Vabbè,
diciamo che è quella roba per cui si appanna il vetro in auto, lo specchio in bagno, gli occhiali entrando in
casa ... insomma l´umido ... quello che ci fa boccheggiare l´estate, che ci fa sudare a letto ... e pure quello del
"coniglio in" di Igoriana memoria! Ma soprattutto quello che si tagliava col coltello ieri sera all´interno del
pallone, quasi sigillato, dell´Euroripoli!
E´ in questa cornice da magnifica serata novembrina che siamo andati a sfidare l´Euroripoli Bianca (quella
"forte"!) presentandoci forti dei progressi consistenti visti in ognuna delle precedenti 3 giornate ma con in
saccoccia neppure un set vinto!
Ebbene quanto si vedeva durante il riscaldamento non faceva presagire niente di buono: all´occhio
sembrava di essere in procinto di vedere il classico "mamme contro figlie"!!! Altezza, peso, velocità della
palla nelle schiacciate ... "vabbè, almeno si va a letto presto!" ci siam detti ... "che domani c´è scuola!"
L´arbitro fischia. Primo set.
Sembra incredibile ... ci portiamo sull´8-1 (Ottaùno, chiaro???!) ... le avversarie sono decisamente in
difficoltà nella ricezione! I genitori Rinascita sono basiti ... come i tifosi Viola che si domandano se si può
chiudere subito il campionato per decreto, così cominciano a serpeggiare domande tipo "ma 8-1 non è
cappotto?"!!! Vorremmo non svegliarci e restare coccolati dal caldo ... umido! E invece il risveglio arriva e
veniamo raggiunti sul 12 pari! Ecco, ora verremo travolti ... ma la verità è che le nostre fantastiche atlete
stanno crescendo per davvero e rispondono colpo su colpo alle ostiche avversarie, le ristaccano e
concludono il set con 5 punti di vantaggio! Ovazione ... abbiamo vinto il campionato del Mondo! O almeno
così sembra! Di sicuro abbiamo vinto il nostro primo set del campionato!
Ancora ebbri di gioia per quella che sembra essere stata un´impresa titanica rientriamo in campo per il
secondo set.
SI capisce fin da subito che sarà una battaglia. Il punteggio avanza in parallelo per le due squadre fino al 9-9.
Poi una serie di schiacciate ben assestate ci permettono di staccare leggermente le avversarie. Si
susseguono alcuni punti di durata quasi infinita che costringono il pubblico a lunghe apnee con lo sguardo
che oscilla da una parte all´altra del campo quasi come in una partita di tennis ... che libidine!!!
Sul 18 pari le avversarie allungano leggermente e ci ritroviamo sul 20-23 pensando che "dai, è stato bello lo
stesso!". Ma non è finita. Mancano ancora 15 punti alla fine del set!!! Dal 23-24 ci troviamo ad annullare
3 set point prima di andare a giocarci il nostro sul 28-27 ... Vabbè, il set termina sul 30-28 per le nostre
avversarie ma lo scroscio di mani, per quanto appiccicose per l´umido, accompagna al riposo le nostre
mitiche leonesse!
Poi? Poi ci sono il 3° e il 4° set ... visto che il punteggio finale è 3-1 per le avversarie, non è difficile capire
intuire chi li vince. La cronaca? Si, ci sarebbe da dire che ... era umido. Così umido che respirare non era
difficile solo per i genitori (!). Così umido che alcune leonesse si sono trovate la zampe talmente bagnate da
esibirsi in poetiche piroette prima di rovinare pesantemente a terra. Così umido che è difficile continuare a
lottare contro un avversario più forte con sufficiente lucidità. Così umido che possiamo dire che i 2 ultimi
set si sono persi a causa dell´umido ... anche se non è vero!
Se lo sport è tecnica, preparazione atletica e passione, sulle prime due il progresso delle nostre leonesse è
cristallino. La passione è già elevatissima. Lo è quella delle leonesse, lo è quella dei loro genitori, lo è quella
della loro allenatrice che le ha spinte dall´inizio alla fine talvolta ruggendo più forte di loro!
Avanti così!
Che umido però ...

Realizzazione siti web www.sitoper.it