26 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 16

UNDER 16 GIRONE A: 28/10/2015 - VALDARNINSIEME - RINASCITA BLU 3 - 0

02-11-2015 08:53 - UNDER 16
Facile perdersi. Certo, l´ora solare rende le 19 di sera tutt´altro che solari, la pioggia battente sul parabrezza rende le luci delle auto accecanti, il traffico congestionato rende difficile raggiungere una Figline desolante ... insomma, davvero facile perdersi in queste condizioni ... anche sul campo! Beh, sul campo per fortuna non piove e il sistema di illuminazione è valido almeno quanto la macchinetta da caffè che dona un po´ di conforto ai poveri genitori costretti al dopo cena prima della cena, ma la visione delle avversarie così alte, così toniche, così esplosive nelle loro schiacciate di riscaldamento non aiuta certo a ritrovarsi!
Ecco perché, all´avvio del primo set siamo pronti ad una nuova asfaltatura!!!
Partiamo alla battuta e ... 1-0, 2-0, 3-0 ... sugli spalti ci stropicciamo gli occhi cercando di non perderci l´avvio inatteso! Le nostre gigantesche avversarie sembrano totalmente impacciate negli spostamenti mostrandosi impreparate nella ricezione! Arriviamo sul 7-2 esprimendo davvero un bel gioco prima che la minutissima allenatrice del Valdarninsieme decida di mettere fine al supplizio delle sue gigantesche atlete chiamando il tempo! L´azione è efficace: risveglia le giganti e risveglia pure noi ... persi nel sogno di essere il topolino che abbatte l´elefante! In realtà continuiamo a giocare molto bene ma le avversarie cominciano a registrare i loro meccanismi e a mettersi nelle condizioni di esprimere il loro forte potenziale in schiacciata ... altro che schiacciate, sono veri proiettili! Il punteggio vede parziali leggermente ad elastico quali 9-4, 10-9, 13-9 ... ma poi veniamo di fatto raggiunti sul 14-13 e proseguiamo alla pari o col vantaggio di un punto fino al 23-23! Ci portiamo sul 24-23 andando a battere per il set non essendo mai stati indietro in tutto il set! Ma la "minutissima" del Valdarninsieme colpisce ancora chiamando il secondo tempo e le giganti a sé ... c´è da perdersi ... e infatti l´effetto si vede, al rientro ci troviamo in un attimo sotto e a fronteggiare il 24-25 ... TEMPO, questa volta siamo noi a tentare di giocare la carta del "tempo" ... OPS, non basta ... al rientro in un attimo arriva il 26° punto delle giganti e a noi rimane solo un fortissimo rammarico!
3 minuti per tentare di ritrovarsi e siamo di nuovo sul campo per il 2° set ... o forse no?! No, forse no, andiamo sotto 0-3, 1-6, 2-7 prima di ricordarci che possiamo ancora dire la nostra infilando 3 punti consecutivi prima (5-7), e raggiungere le avversarie sull´8 pari, poi! Purtroppo il recupero è solo illusorio e sul 9-13 la nostra coach chiama il tempo ... 60" per provare a ritrovarci! L´azione sembra efficace e recuperiamo nuovamente 3 punti consecutivi ... ma l´elastico continua la sua azione oscillante e così proseguiamo il set con temporanei riavvicinamenti seguiti da momenti di buio. Il set arriva così sul 17-20 prima che la luce si spenga definitivamente ... noi riusciamo a fare solo un altro punto mentre le gigantesche ragazze dell´altro lato del campo ci strapazzano e chiudono il set!
Dal fantastico primo set, passando per il buon secondo set, si arriva al terzo set ... 2-10, 4-10, 7-15, i numeri parlano da soli! Facile perdersi sotto le cannonate delle avversarie. Non ci diamo per vinti e questo è davvero un bel segnale. Teniamo davvero duro e riusciamo a riavvicinarci fino al 17-22! Purtroppo però la dura legge dello sport è difficile da sovvertire: vince il migliore! (Per la cronaca chiudiamo il set a 20!).
Beh, era davvero facile perdersi ... ma in realtà le nostre magnifiche atlete continuano a crescere partita dopo partita e anche questa volta hanno mostrato di non perdersi d´animo e di provare comunque a tenere viva la partita anche quando perdere è facile ... quanto perdersi!!!

Realizzazione siti web www.sitoper.it