28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 16

UNDER 16 GIRONE D - 2/11/2016 - VIVA VOLLEY PRATO - RINASCITA VOLLEY 0 - 3

03-11-2016 12:28 - UNDER 16
Le bizzarrie e le coincidenze del calendario hanno fatto si che anche mercoledì sera le nostre fanciulle, la loro prode coach, annessi connessi e affini si siano dovuti spostare, per la terza volta in 4 settimane, in trasferta a Prato.
Il match era per le 21.00 in casa delle ragazze del Viva Volley, ci troviamo su strade ormai familiari: uscita Prato Est, v.le Leonardo da Vinci, svolta verso la rotonda del Decathlon, si prosegue verso Iolo . . . è buio, piove, e via via che il navigatore ci indirizza verso la palestra, le certezze legate all´affidabilità del satellitare vengono un po´ meno: i fabbricati si diradano, i centri commerciali si dissolvono, le rotonde, nuovo sfrenato successo urbanistico degli ultimi 10 anni, si susseguono e noi ormai siamo in una landa, la nostra striscia d´asfalto e il buio intorno.
Un´ultima rotonda, svoltiamo a dx, poi a sx ed ecco che improvvise riappaiono delle forme antropiche che non siano l´asfalto, capannoni, ancora illuminati nonostante l´ora, con indicazioni e insegne incomprensibili: sono tutte in cinese, sembra un altro mondo.
Colti dalla sindrome di "non ci resta che piangere" ci aspettiamo da un momento all´altro, emuli involontari della coppia Benigni –Troisi, di incappare nel cartello "Flittole", fantomatica località che avrebbe comunque una fonetica orientaleggiante.
Invece, lasciata alle spalle la zona "Flittole", il vituperato navigatore ci conduce in una zona più "familiare" fatta di casine basse e, finalmente, la bella palestra della scuola Benelli, un inespresso sospiro di sollievo, tante scuse al sig. Tom (Tom) e via ad assistere al match.
La partita riserva meno suspence del viaggio, le ragazze del Viva Volley sono una compagine nata quest´anno, sono penultime in classifica e l´inizio del match fa capire subito che non ci sarà molto spazio per il pronostico, andiamo subito decisamente avanti (4-1;10-3), i primi punti delle avversarie sono su un nostro servizio in rete e, immancabile, un errore di rotazione.
Pochi minuti e, con un attacco in grande spolvero, chiudiamo il set per 25-11.
Un secondo set con le ragazze del Viva Volley un po´ più sicure, un paio di nastri fortunati e qualche nostro servizio sparacchiato tengono in bilico il punteggio più di quanto faccia vedere il campo: andiamo sotto per 2 a 4, procediamo a braccetto per un po´ (8-8) e al momento di allungare (16-10) entriamo in una piccola zona d´ombra che riaccende le avversarie (16-15).
Con qualche regalo di troppo portiamo a casa il set per 25 a 18.
Terzo set senza storia, la nostra squadra, finalmente, non concede errori o distrazioni e chiude il set, fermando le avversarie a 2, e il match in meno di un´ora.
Nonostante il pesante esito finale la partita ha offerto degli spunti da sottolineare: 1) vincere il terzo set a 2, in un match dall´esito scontato, non è affatto facile perché di solito si tende a mollare di testa, quindi, se verrà confermato, è ottimo il segnale che le nostre ragazze hanno lanciato dopo qualche distrazione nelle partite precedenti. 2) una nota di merito alle ragazze del Viva Volley che, pur subendo da subito, non hanno mai rinunciato a costruire e a giocare oltretutto col sorriso sulle labbra, trasmettendo la vera gioia nel giocare: brave! 3) Una volta tanto ci piace sottolineare la prova dell´arbitro: attento preciso, il sig Pini non ha sbagliato un punto, prova tutt´altro che scontata, merce rara.
Unica nota dolente, ma migliorabile, la classifica siamo al quarto posto del girone e, onestamente, per quanto visto fino ad ora, le nostre ragazze possono e devono fare meglio nei match più tosti.
Forza ragazze: sempre come mercoledì sera!!

Realizzazione siti web www.sitoper.it