04 Agosto 2021
News
percorso: Home > News > UNDER 16

UNDER 16 UISP GIRONE B: 07/11/2015 - MONTELUPO - RINASCITA BLU 3 - 0

10-11-2015 12:03 - UNDER 16
Montelupo.... Chissà come mai un posto deve chiamarsi in questo modo? ..... Uno potrebbe aspettarsi una rocca abbarbicata su per un monte e invece ... Ci si potrebbe aspettare di trovare una temperatura polare e invece .... Di certo oggi non ci si aspettava di scoprire un angolo del nostro Bel Paese, dominato da pace e tranquillità dove le villette a schiera, tutte ben tenute e ordinate, fanno il coro a un giardino ricco di infrastrutture degne di un paese con un Welfare da Nord Europa. Così come Nordeuropeo è l´accogliente ingresso in legno del complesso scolastico. Ci si ricorda di essere in Italia solo per il mega Pinocchio posizionato nel giardino. Per essere l´ingresso di una scuola, la scelta del personaggio è curiosa ma spiritosa.

Ma la cosa più curiosa è la palestra ... che dico palestra: contenitore di sport. Vuoi fare una partita a calcio? Ci sono le porte! Vuoi fare ginnastica artistica? Ci sono dai bastoni ai tappeti! Vuoi fare le parallele? Ci sono anche quelle! E il Ping Pong ? Certo anche quello, magari però conviene portarsi le palline da casa. E´ anche termo autonomo! Ma noi siamo andati a veder giocare a pallavolo.... Vedere..... Si ineffetti questa era l´intensione. Invece abbiamo scoperto che il vero nome della palestra è Trekking Light ! A memoria del tormentone degli ultimi anni ´80! Ricordate? "Illumìna i pesciolini!" (con rigoroso accento sulla i)

Ecco è proprio la figura dei pesciolini che hanno fatto le nostre ragazze quest´oggi. In una palestra con una illuminazione molto "difficile" , le nostre ragazze non sono riuscite a comprendere come giocare per non cadere in quella che si è rilevata una grossa trappola: la rete a protezione del soffitto!

Nei tre set di gioco, tanto è durata la partita, troppe nostre ricezioni si sono perse nella rete protettiva (non in quella divisoria) e solo nel terzo set sono stati apportati i giusti correttivi di impostazione. Ma oramai la psiche il più l´aveva fatto.

Nel primo set si va subito sotto. Si vede che le ragazze non si ritrovano in campo: la luce, quella maledetta rete ma anche delle davvero brave avversarie. Big Gim (sembra un revival degli oggetti vintage anni ´80), alias l´allenatore avversario, ha lavorato molto sulla ricezione e si vede: la sua squadra ha "raccattato" tutto il possibile. Si, perché non è che noi si sia stati a guardare: ci abbiamo provato, abbiamo attaccato, da tutte le zone, ma non è stato sufficiente.

Certo che se al 16 - 25 (risultato finale) si potessero togliere i palloni che sono andati alti sulla rete ......

Nel secondo set si riparte e si tiene punto punto. Si arriva in fondo sul 23 a 21 .... Ma loro hanno due ragazze con un braccio che stasera girava a meraviglia... si chiude sotto 25 a 27 ... Ci avevamo sperato.... Anche la nostra Eleonora lo aveva fatto. Siamo insieme a lei attendendo la scintilla che darà il cambio di marcia alle ragazze. Quando arriverà questo quid in più anche le nostre ragazze comprenderanno che potranno vincere contro chiunque, non essere pesciolini presi nella rete ma Trekking light che illumina le serate buie.

Nel terzo set , come detto, meglio in ricezione ma psicologicamente oramai le ragazze avevano perso (nel vero senso della parola, purtroppo) la ... luce, pesciolini nella rete dell´esperienza che sicuramente le fortificherà. Vedremo al ritorno , fra le ALTE mura di casa! Anche l´ultimo 18 a 25 siamo sicuri verrà rispedito al mittente ....

Vero pesciolini?

Realizzazione siti web www.sitoper.it