26 Febbraio 2021
News
percorso: Home > News > UNDER 16

UNDER 16 UISP GIRONE B - 15/11/2015 RINASCITA BLU - VALDARNO VALDARNISIEME 3 -0

16-11-2015 12:47 - UNDER 16
"Il sonno della ragione genera mostri . . ."
Mostri che venerdì sera, a Parigi, hanno fatto scempio di vite innocenti, vite come le nostre, semplici e meravigliose in quanto tali.
Mostri che, in un mondo reso piccolo dalla velocità delle notizie, ripudiano le più elementari leggi di Dio (anche del loro), secondo le quali in questo mondo c´è spazio per tutti.
Dopo il minuto di silenzio riparte il mondo, quello buono, bello e semplice, fatto di adrenalina, di gioia, di emozioni, come quelle che le nostre ragazze sanno trasmetterci da un piccolo campo di volley.
In una settimana la nostra squadra ha lasciato il monte (lupo) per scendere a valle (d´arno), le avversarie di sabato pomeriggio erano infatti le ragazze del Valdarninsieme.
Fra monti e valli decisamente diverse le dinamiche della partita e il risultato, dallo 0-3 di Montelupo al 3 a 0 ottenuto sabato pomeriggio, naturalmente l´altimetria non c´entra niente, le nostre fanciulle non soffrono la rarefazione dell´aria (particolarmente accentuata a Montelupo che staglia ben 60-70 mt s.l.m.), semplicemente le due squadre avversarie incontrate nell´ultima settimana sono di ben diverso livello tecnico.
Le ragazze del Valdarninsieme (il nome è quasi uno scioglingua e nemmeno dei più semplici) si presentano superiori sul piano fisico: qualcuna delle avversarie potrebbe fare tranquillamente da "custodia" a molte delle nostre, ma sul piano tecnico, nonostante una prova non senza sbavature, la nostra squadra si è rivelata decisamente superiore.
Quasi senza storia i primi due set: le nostre fanciulline partono bene, tengono in partita le avversarie, con qualche errore di troppo, fino al 7-5 poi il Valdarno (che sono insieme si è capito) entra in una profonda crisi in fase di ricezione che di fatto fa calare il sipario sul primo set (20-7), chiudiamo con un sonoro 25-8.
Di qualità leggermente inferiore il secondo set della nostra squadra: facciamo praticamente tutto noi, alternando belle fasi di gioco a errori disarmanti che portano un rinfrancato avversario a osare di più e a portarsi in vantaggio (6-9).
Andiamo in battuta con uno dei nostri martellini (Clo) che più che martellino si rivelerà un vero e proprio obice: le avversarie , nonostante un t.o., non riescono a arginare la gragnuola di palloni, segniamo 11 punti (!!!) consecutivi sul servizio ribaltando il punteggio (17-9) e ipotecando anche il secondo set.
Il tempo di qualche altro errorino, tanto per non far calare troppo il naturale tasso di adrenalina della coach, e chiudiamo il set per 25 a 15.
Terzo set caratterizzato da calo di concentrazione e braccino un po´ molle, assistiamo a qualche punto avversario veramente rocambolesco (sempre per tenere alto l´ormone della coach riuscendoci benissimo), con le nostre che ammirano un paio di candeloni abbattersi fra le loro attonite gambette ma che riescono ancora a costruire qualche buona azione.
Portiamo a casa anche questo per 20 a 25, proseguendo l´ottimo cammino intrapreso fin qua nel campionato Uisp, brave ragazze!!

Realizzazione siti web www.sitoper.it