31 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > UNDER 16

UNDER 16 UISP GIRONE B - 23/04/2016 - RINASCITA BLU - SANTA MARIA AL PIGNONE 3 -0

26-04-2016 09:31 - UNDER 16
Sabato pomeriggio ore 18.00, appuntamento al Gramsci, ospitiamo le ragazze del Pignone.
La classifica non lascia molto spazio ai pronostici: le nostre fanciulle guidano abbondantemente la classifica, la squadra del Pignone veleggia, in zona di bonaccia, al penultimo posto della classifica, ma questo non ha molta importanza, quando il sabato pomeriggio il Gramsci ci aspetta non facciamo tante valutazioni, non importa chi c´è di fronte, il formicolio dell´attesa, la dolce ansia che ci accompagna verso la palestra, le chiacchere nel riscaldamento con la tensione che sale via via che il fischio d´inizio si avvicina sono sempre piacevolmente le stesse.
Qualche volta lo svolgersi dell´evento non rispetta le attese, ma anche questo fa parte del gioco.
Primo set
Partita non facile . . . . da raccontare, “. . . a volte lo svolgersi dell´evento . . .” partiamo in battuta . . . primi sette servizi: 7-0, senza che di là dalla rete sia sbocciato un appoggio, primo t.o. avversario.
Rientriamo in campo ma la musica non cambia: 12-0, l´attesa, la tensione, l´entusiasmo . . . cominciamo a guardarci intorno un po´ smarriti, ci sentiamo come se, dopo tanto affaccendarsi, fossimo riusciti ad avere i biglietti per il concerto storico dei Led Zeppelin, siamo in trepidante attesa e come gruppo spalla ci sparano, on stage, una quarantina minuti di Pupo.
Finalmente il nostro 13° servizio si spegne in rete, palla alle avversarie, ma non succede niente di nuovo, ci portiamo sul 16-3 quando le ragazze del Pignone mettono a segno un ace, che sia un segnale di risveglio del match? Macchè!
Per vedere il primo punto veramente combattuto dobbiamo aspettare il parziale di 18-3; il set si chiude rapidamente per 25 a 8, primi sbadigli sulle tribune, speriamo che il concerto, quello vero, arrivi dal secondo set.
Secondo set un po´ più vivo, le ragazze avversarie sembrano un po´ più toniche (2-2; 5-4) ma è un illusione che dura poco, la nostra squadra gioca bene, senza errori o sbavature, la coach attua un ampio turn over senza che il nostro passo ne risenta, chiudiamo il set con le avversarie a 12.
Terzo set
Partiamo con due errori, Pignone in vantaggio, recuperiamo presto 3-3 e prendiamo il largo (12-3), ormai coscienti che Pupo non mollerà tanto facilmente, aspettiamo la fine della performance che avviene senza scosse: 25-10.
Contenti per il risultato, soddisfatti della prestazione della squadra che ha continuato a girare senza scosse senza risentire dei numerosi cambi (anche di ruolo) attuati dalla coach, senza cali di concentrazione (e non era facile), mettiamo in saccoccia anche questi tre punti, ottimo il periodo delle nostre fanciulle!!!!
Tutti a casa con Pupo negli occhi ma con Robert Plant nelle cuffie!

Realizzazione siti web www.sitoper.it